E-Sports e LND: competizione e divertimento al TDR virtuale

E-Sports e LND: competizione e divertimento al TDR virtuale

Da Fiuggi a Nova Siri, dal Lazio alla Basilicata, continua la competizione di E-Sports griffata Lega Nazionale Dilettanti in parallelo con il Torneo delle Regioni di calcio a undici e futsal.

Nella sala LAN allestita al Resort Giardini D’Oriente di Nova Siri sono andate in scena sfide avvincenti come quelle giocate sui campi. Divertimento, competizione pura e spirito di aggregazione sono stati gli ingredienti che hanno esaltato il torneo di calcio virtuale. Centinaia le ragazze e i ragazzi iscritti alla competizione Fifa 19 incoraggiati dal tifo e dalle telecronache a riprova del fatto che gli E-Sports non sono un’alternativa all’attività fisica ma un’aggiunta per aiutare i giovani nel sviluppare capacità quali, ad esempio, il lavoro di squadra. I vincitori si sono aggiudicati la replica dell'ambito pallone dalla livrea dorata, simbolo dei 60 anni della LND.Dopo più di 150 partite hanno conquistato i premi Gabriele Spanu e Giuseppe Crupi dei Giovanissimi Sardegna e Calabria. Riconoscimenti speciali per Cristian Sito dei Giovanissimi Abruzzo e Giovanna Buono della Puglia.

Abbracciando uno dei fenomeni con i maggiori tassi di crescita a livello internazionale che coinvolge milioni di appassionati in tutto il mondo la LND dimostra di anticipare il futuro continuando a costruire il proprio destino puntando sui giovani.

 

20190503 esports2