Lutto nel calcio abruzzese. Muore in un incidente stradale il presidente del Rapino Calcio

Lutto nel calcio abruzzese. Muore in un incidente stradale il presidente del Rapino Calcio

La notte del 4 settembre, in un tragico incidente stradale, é scomparso il presidente del Rapino Calcio (Prima Categoria), Domenico Di Fazio. 37 anni, amatissimo nell’ambiente sportivo e protagonista della vita comunitaria del centro del chietino, il numero uno del club neroverde lascia un vuoto incolmabile ed una profonda tristezza nei tantissimi che l’hanno conosciuto.


La Lega Nazionale Dilettanti e il Comitato Regionale Abruzzo partecipano al cordoglio, stringendosi attorno alla famiglia e alla comunità sportiva del Rapino Calcio. “Non conoscevo personalmente Domenico Di Fazio, ma i messaggi di stima e affetto che gli sono stati tributati sono la dimostrazione di quanto ci sia bisogno di persone come lui per la crescita delle nostre realtà sul territorio - le parole del Presidente della LND Cosimo Sibilia - Era un esempio non solo nella gestione sportiva del suo club ma anche per la sua testimonianza in campo sociale. Il calcio dilettantistico e Rapino hanno perduto uno stimato dirigente, ma soprattutto un uomo animato da grandi valori”.