16-06-2018 14:45

Ecosistem Catanzaro: Piazza, Galeano, Staffa, Morabito, Miceli, Makelele, Scalese, Bassi De Masi, Mascaro, Scalese, Errigo, Matatia, Percia Montani, Bibichè. All: Aloi
Sicilia BS: Lira, Strano G., Missale, Giordano, Mirabito, Ilardo, Piu, Bozzanca, Strano A., Garoffalo, Borzi, Mollica, Pereira. All: Silvestre

Arbitri: Pavone (Forlì), Sannino (Napoli), Pedarra (Foggia)

Reti: 1’ pt Ilardo (S), 2’ pt Ilardo (S), 7’ pt Percia Montani (CZ), 8’ pt Missale (S), 9’ pt Piu (S), 11’ pt Percia Montani (CZ), 7’ tt Percia Montani (CZ)

Prima battuta d’arresto per i ragazzi di mister Aloi. Non è bastato un grande Percia Montani, autore di una tripletta, per evitare uno stop che ha lasciato molto amaro in bocca ai beachers calabresi che, nel finale, hanno sfiorato la rimonta. Probabilmente fatale il primo tempo quando il Sicilia BS è riuscito a portarsi sul 4-2. Nel secondo tempo le due squadre si sono affrontate a viso aperto senza però trovare la via del gol. Percia Montani accorcia al 7’ dell’ultimo scorcio accendendo gli ultimi 5’ ma l’aggancio al 4-4 non riesce. La Sicilia si porta a 9 punti in attesa di affrontare domani il Palazzolo mentre il Catanzaro resta a quota 12 e domani, se la vedrà in un vero e proprio big-match contro il Terracina.