29-06-2018 15:15

RIMINI – LAZIO 1 – 12 (1-7; 0-3; 0-2)

Rimini: Mazzoni, Celanti, Brunetti, Morgera, Broffezio, Bertocco, Mayorga, Lotti, Bianchi, Iurescia, Anelli, Caputo. All: Bertaccini
Lazio: Loprieno, Fumagalli, Platania, Hodel, Flore, Maradona Jr, Benjamin Jr, Pozzo, Zagami, Bernardo, Costa, Tchatat, Pedrinho. All: Della Negra

Arbitri: Spezzato (Padova), Tranchina (Udine), Mancini (Ancona)
Reti: 1’ pt Hodel (L), 2’ pt Bernardo (L), 4’ pt Bertocco (RI), 5’ pt Maradona Jr (L), 5’ pt Hodel (L), 6’ pt Zagami (L), 7’ pt Pedrinho (L), 10’ pt Hodel (L), 1’ st Loprieno (L), 10’ st Platania (L), 11’ st Maradona Jr (L), 6’ tt Benjamin Jr (L), 7’ tt Bernardo (L),

Secondo match e seconda capolista in campo. La Lazio tiene il passo in vetta superando agevolmente il volenteroso Rimini per 12-1. I romagnoli restano fermi in fondo alla classifica insieme all’Unione Bragno, sconfitto nella prima gara di giornata dal Viareggio. In luce tra i biancocelesti, Glenn Hodel, autore di una bella tripletta, seguito dalle doppiette di Maradona Jr e Bernardo. Nel complesso molto bene tutta la squadra di mister Della Negra per manovra, spunti e capacità realizzativa. La rete della bandiera riminese è stata messa a segno nella prima frazione da Bertocco, migliore in assoluto tra i suoi. Le due squadre torneranno in campo domani per affrontare Brescia e Pisa. Quello tra la Lazio e Pisa in particolare, sarà sicuramente un bel banco di prova per testare a fondo gli obiettivi dei capitolini.