Il play off nazionale tra i club che non riusciranno a centrare la promozione diretta in Serie D vincendo il massimo campionato dilettantistico regionale hanno a disposizione altri 7 posti. Per centrare l'obiettivo devono superare due turni a partire da metà maggio.

Per quanto riguarda l'ordine di svolgimento delle gare del secondo turno, è stabilito che disputerà la prima gara in trasferta la squadra che ha disputato nel turno precedente la prima partita in casa e viceversa; qualora entrambe le formazioni risultassero nella stessa condizione si procederà con il sorteggio.

Un lungo cammino che porterà le squadre ad incontrarsi nella fase nazionale con le gare di andata e ritorno del primo turno e terminerà con le gare del secondo e ultimo turno sempre organizzate sui 180’. Un antipasto “interregionale” che, per chi riuscirà ad essere promosso, vale come anteprima di quello che sarà l’avventura il prossimo anno nella quarta serie nazionale.

Edizione 2016-2017, gli abbinamenti del primo e del secondo turno.
Primo turno
A) Piemonte A-Lombardia C
B) Liguria-Lombardia A
C) Piemonte B-Veneto A
D) Veneto B-Friuli VG
E) Lombardia B-vincente Trento-Bolzano
F) Abruzzo-Umbria
G) Toscana A-Marche
H) Toscana B-Lazio B
I) Emilia Romagna A-Emilia Romagna B
L) Sardegna-Lazio A
M) Calabria-Sicilia A
N) Sicilia B-Puglia
O) Campania A-Basilicata
P) Molise-Campania B

Secondo turno
Vincente C-Vincente D
Vincente A-Vincente B
Vincente E-Vincente L
Vincente H-Vincente I
Vincente G-Vincente F
Vincente N-Vincente O
Vincente M-Vincente P