accesso  Email:   Password:       LND feed RSS  Lnd Facebook  Lnd Twitter  Lnd Youtube  icona

  home personale    logout LND feed RSS  Lnd Facebook  Lnd Twitter  Lnd Youtube icona

Versione per la stampa
Il cuore del Calcio
Un sistema che muove milioni di appassionati

Con 1.200.000 giocatori tesserati (comprensivi dell'attività ufficiale e di quella amatoriale e ricreativa), quasi 13.000 Società e 70.000 squadre impegnate in circa 700.000 partite a stagione, la Lega Nazionale Dilettanti rappresenta la quasi totalità del calcio italiano. Un universo che, per la sua diffusione capillare sul territorio nazionale e per la variegata articolazione dell'attività agonistica cui dà origine, richiede una gestione efficiente, capace di garantire i servizi di assistenza e il supporto organizzativo necessari per dare vita ad una passione che coinvolge milioni di italiani: i giocatori prima di tutto, ma anche le loro famiglie, i tifosi, i volontari che prestano la loro opera nelle singole Società. Nata nel 1959 dalla necessità di amministrare la più complessa realtà calcistica italiana, la Lega Nazionale Dilettanti ha il compito di tutelare, migliorare e promuovere il calcio dilettantistico, mettendo la sua imponente struttura operativa al servizio della Società Civile per divulgare lo spirito del calcio e farsi portavoce, anche a livello istituzionale, del sistema di valori educativi di cui esso è espressione.
Le Funzioni Gestionali e di Rappresentanza
La Lega Nazionale Dilettanti, attraverso la sua Sede Centrale, le Divisioni Nazionali e gli organi periferici (Comitati Regionali, Delegazioni Provinciali e Distrettuali), svolge le tre funzioni fondamentali di coordinamento delle attività, rappresentanza nei confronti delle istituzioni, offerta di servizio per le Società e per gli sportivi. 


Il coordinamento dell'attività sportiva
La principale funzione operativa della Lega Nazionale Dilettanti consiste nel coordinamento dell'attività agonistica e amatoriale nazionale del calcio non professionistico a tutti i livelli. La LND, infatti, tiene le fila di un'imponente macchina organizzativa che comprende le attività sportive gestite dalle Delegazioni Provinciali e Distrettuali (125), dai Comitati Regionali (20), dalla Divisione Nazionale di Calcio a Cinque e dai suoi 3 Dipartimenti: Interregionale, per il campionato di Serie D, Calcio Femminile e Beach Soccer. Dal 2003, infatti, la LND coordina e gestisce il campionato nazionale di Beach Soccer e le attività internazionali del settore. A partire dalla stagione sportiva 2007/2008, la LND ha assunto funzioni relative al tesseramento, alle affiliazioni, alle iscrizioni ai campionati nonchè all'organizzazione degli stessi, relativi all'attività giovanile a livello territoriale. In tale sistema si colloca, infine, l'attività sportiva internazionale gestita direttamente dalla Lega Nazionale Dilettanti: partecipazione a Uefa Region's Cup, torneo Europeo per Rappresentative Dilettantistiche Under 18, Campionati del mondo FIFA di Beach Soccer, Campionato Europeo di Beach Soccer.


Il Sistema LND
La Politica dei Servizi
La Lega Nazionale Dilettanti rappresenta un punto di riferimento costante per ognuno dei giocatori tesserati, tutelati dal punto di vista assicurativo e sanitario, e per le Società, cui offre un efficiente supporto operativo e consulenziale. L'approvazione delle disposizioni in favore delle Società e Associazioni sportive dilettantistiche, contenute nella Finanziaria 2003, e la sospensione del Decreto sull'obbligatorietà della Sportas del 2005 costituiscono alcuni dei massimi obiettivi raggiunti dalla LND nell'esercizio delle sue funzioni, con l'obiettivo di una politica dei servizi sempre più efficiente. 


Il dialogo con le istituzioni e con i media
La LND trova nel ruolo di rappresentanza il completamento della sua complessa responsabilità di gestione del mondo del calcio dilettantistico. Mantiene il dialogo con la FIGC e le istituzioni in generale e svolge un'azione di sensibilizzazione degli Enti Locali e dei responsabili delle Pubbliche Amministrazioni per contribuire al riconoscimento e all'attuazione della funzione sociale e formativa del calcio dilettantistico. Negli ultimi anni la LND ha inaugurato una propria funzione di marketing che le ha consentito, nel giro di breve tempo, di mettere a punto il reperimento di nuove forme di finanziamento autonomo, per lo sviluppo delle proprie attività. Sotto la presidenza di Carlo Tavecchio hanno visto la luce le grandi sponsorizzazioni di aziende nazionali primarie, che hanno individuato nell'universo dei Dilettanti un bacino fondamentale di utenza, un target ampio ma al contempo omogeneo e significativo. La LND si presenta oggi come un partner ideale per la comunicazione, che viene scelto da un numero crescente di operatori economici di portata nazionale ed internazionale, a cui si offre come sistema articolato in maniera capillare sul territorio sotto l'egida di una guida centrale, sicura e capace. Strettamente legata alle nuove politiche di marketing, l'attività di comunicazione della LND  conosce un costante sviluppo. Alla realizzazione del sito internet e alla creazione della rivista "Il Calcio Illustrato", suo organo ufficiale, la Lega ha affiancato un'incessante attività fondata su iniziative che vanno dai convegni agli incontri con la stampa, dagli eventi alle iniziative di carattere benefico sino alle opere multimediali. 
I veri Protagonisti della LND
Un Sistema che ruota attorno alle Società
Le Società sono il fulcro del calcio dilettantistico, i soggetti attorno ai quali ruota il sistema organizzativo della LND. Il calcio, infatti, è un gioco che si fa in gruppo e ha la sua forza nella collettività, che si esprime sul piano agonistico nella Squadra e su quello organizzativo nelle Società, i veri motori operativi di questa realtà sul territorio.